giovedì 9 dicembre 2010

QUANDO TORNA PUCK!?


Quando uscirà il nuovo numero di PUCK?

Mi fa piacere che me lo abbiano chiesto in tanti: lettori vecchi e nuovi, collaboratori, amici, sostenitori di vecchia data...anche il tipografo a cui devo ancora finire di pagare tutti i debiti. Ma lui, si sa, ha tutte le ragioni del mondo per domandarselo.

L'ultima uscita risale a quasi due anni fa. Un'eternità, se consideriamo i tempi canonici di una rivista di fumetti. Nel frattempo sono cambiati governi, si sono sciolti ghiacciai, Lamette è uscita con due numeri, Cossiga è morto, la mia ragazza storica mi ha piantato e Bob Dylan ha fatto un disco di canzoni natalizie.

L’ossessione di un numero 2, dopo la prima uscita di “PUCK!”, e i precedenti 9 numeri della rivista “The Artist”, torna spesso a farsi sentire. Ma nonostante la crisi mistica, e la crisi economica, io e la mia redazione ambulante di due uomini e mezzo non siamo certo rimasti impassibili.

In questi due anni ho progettato un paio di numeri atipici, che spero vengano considerati come il meglio della nostra produzione editoriale.

Ci saranno parecchie collaborazioni speciali. Alcune assolutamente inaspettate per il nostro pubblico, ma che per ora si mantengono tutte top secret come se avessero collaborato con la CIA. Aspettatevi texani visionari, maestri dell’animazione, satiri spietati, divi dell’avanspettacolo, vecchie glorie e nuove allucinazioni. Nomi famosissimi dell’editoria indipendente, in compagnia di altri fantastici cervelli che per ora rimangono completamente sconosciuti al pubblico italiano.

Il grande ritorno di Puck il Nano prevede due venute sul Pianeta Terra. La prima sarà la diretta continuazione del Numero 1, ma in grande stile e con lo smoking e i sigari di marca.

La seconda sarà in formato super-specialissimo. Ma per ora non so neanche io dove mi porterà.

Presto, su queste frequenze, le anticipazioni passo per passo di tutti i collaboratori della prima venuta.

Rimanete sintonizzati,
il vostro visionario di fiducia.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Ivan!
Bello il Burlesque ieri sera eh? :o)
Da qui allora seguirò quello che combini e magari ci si rivede a Le Trottoir! :o)
Emanuela

ivan manuppelli ha detto...

hey,Emanuela!
sì, divertente. gran bel posto. appena suoniamo a Le Trottoir lo trovi scritto proprio qui, ma i nostri pezzi li puoi già sentire su internet nella colonna di fianco a destra del blog. ciao!

Anonimo ha detto...

forza forza! quando mai una rivista ha girato in casa mia in ciabatte per un anno e mezzo? dacci la doseeee