mercoledì 11 luglio 2007

ODDITIES DELLA SETTIMANA (11/07/07)

Ancora Oddities.
Questa volta il clan più eterogeneo al mondo candida Philip Morris e l'amabile Uomo Lineolum.
A presto, miei cari.

6 commenti:

Goffredo Swineheard ha detto...

Eh sì...povero Philip Morris...suggerirei una cura ricostituente...non so, pappa reale, ginseng, maccheroni al ragù...qualcosa di tosto e bellamente riempitivo per il suo stato asfittico.
Per quanto riguarda l'uomo Linoleum beh...ho giusto bisogno di uno spaventapasseri qui alle Ebridi...

M A R Y G E O R G E ha detto...

Philip Morris, cazzo lo vorrei come migliore amico.

Mentre l'uomo Linoleum mi potrebbe ricordare un compagno di classe delle elementari. e neppure troppo vagamente.
mi dispiace non poter allegare una foto... sarebbe davvero interessante..

questo mio compagno (chiameremo V.M., dalle sue iniziali) era solito ingurgitare quintali di caramelle, scaccolarsi e mangiare i frutti del suo "minieresco" operato.

lui sua madre e la sua sorellina, avevano i denti cariati.

il padre aveva un'intero aarmadio di VHS pornografici, li ho visti io, a casa sua, il mio compagno ne andava fiero.
ah, sia chiaro, non dei film, ma del padre.
era fiero di quel mezz'uomo (è alto circa 160 cm).

V.M. puzzava quasi sempre.
quell'odore di sugo di pomodoro stantio, puzzo di cucina di un ostello sporco, mi faceva cagare.

morale, l'uomo Linoleum è pressochè come V.M. ma davvero. non è un'invenzione.
mi ricordo di lui come una delle persone meno intelligenti della storia.
l'uomo Linoleum si distingue, invece, per la sua cultura e sagacia.

ora credo che il fu mio compagno delle elemtari, faccia l'operaio, e da fonti più o meno certe, so che spende tutti i suoi guadagni in discoteca, in scarpe (probabilmente argentee o simili), in coca e in altri orpelli inutili definiti "fashion".

caro V.M.
ti preferivo con le carie, le caramelle e le caccole in bocca.
non pensavo, ma sarei stato contento di ritrovarti ancora simile a l'uomo Linoleum; invece...
sono riusciti a farti guarire e a rincoglionirti più di quanto già tu non fossi.
peccato.

Uomo Lineolum ha detto...

Caro Marygeorge...
Perdere per sempre un compagno delle elementari è qualcosa di difficile da superare, soprattutto se aveva le doti che hai saputo descriverci abilmente (e mi è sembrato di sentirlo davvero, l'odore di pomodoro stantio tra le tue parole di rammarico).
Una cura che conosco potrebbe aiutare l'amico V.M. a superare questa fase post-adolescenziale e a diventare finalmente Uomo.
La bava di lumaca ha delle eccezionali proprietà rigenerative e antiossidanti, nutre i tessuti della pelle migliorandone tono ed elasticità, possiede una naturale azione esfoliante. E' efficace nel ridurre visibilmente gli inestetismi della pelle dovuti a: ACNE, BRUCIATURE, CICATRICI, RUGHE, SMAGLIATURE.
Il tuo amico potrà appendere al chiodo le sue scarpe argentee!!!

Uomo Lineolum ha detto...

X Goffredo Swineheard

...quanto ammonterebbe la paga?

Goffredo Swineheard ha detto...

Avrei pensato a due tremissi mensili (più tredicesima ovviamente), vitto e alloggio (capanna arredata con servizi e 3 medimni di grano mensili)...

G E O R G E M A R Y ha detto...

grazie Uomo Linoleum,
sto testando su di me il tuo tanto declamato unguento.
per ora la bava di lumaca sta trasformando il mio volto in una maschera viscida bal dubbio sapore...
(è quasi ipossibile resistere alla tentazione di leccarsi la pelle quando la si ha cosparsa di quella schiuma biancastra).

sento già dei benefici.

sto superando i problemi psichici che mi affliggono, inizio solo a desiderare della lattuga fresca, un guscio più grande e prati sterminati sui quali trascinarmi sbavando.

una volta "lumachizzato" completamente, andrò ad impossessarmi anche della mente di V.M. per liberarlo da questa "submodernità" che tanto ci consuma.
sempre che io riesca a raggiungerlo in tempo.