martedì 9 dicembre 2008

Sissignore è stata una svista abbi un occhio di riguardo per il suo chitarrista!

Bentornati, amici fanatici.
Prima di parlare della tormentata venuta di Puck il Nano, voglio parlarvi di questa iniziativa.

Quello che vedete qui sopra è il mio personale contributo alla mostra "I MALEDETTI DEL ROCK ITALIANO, Segni & Suoni di strada da Clem Sacco ai 99 Posse", che si terrà a Città di Castello (Perugia) presso il Palazzo del Podestà da domenica 28 dicembre a domenica 18 gennaio 2009.

Giuseppe Sterparelli si è fatto vivo tramite un'apparizione cibernetica e mi ha chiesto di collaborare, scegliendo un artista rappresentativo del rock italiano a cui rendere omaggio.

Beh...Chi, se non Ivan Graziani?

Perchè solo un genio può scrivere cose come: "Tutti aspettavano Heavy Pig il re del Punk Romantico ma al suo posto si presentò il Sergente Osso Stanco che eseguì una porcheria alla chitarra a smalto e la chitarra era tutta stonata. E il catrame coprì tutte le cose...".

E solo pochi eletti come Ivan Graziani, sia chiaro, sapevano addomesticare la chitarra fino a farla urlare di piacere.

La mostra sarà presieduta da un triunvirato d'eccezione: Vincenzo Sparagna, Freak Antoni e il giornalista Luca Frazzi.
E oltre a me ci saranno autori del calibro di Tanino Liberatore, Corrado Roi, Maurizio Ercole e Massimo Cavezzali.

E ora torniamo a noi.
"Puck!" sta arrivando?
E' finito?
O rimarrà un'ossessione inedita come "Smile" di Brian Wilson?

Hanno provato ad azzopparlo, ad impedirne l'uscita, a mandarmi la parodia di una femmina fatale per ridurmi drasticamente le finanze con l'inganno. Ma nonostante questo, indebitati fino al midollo osseo, siamo ancora in buone trattative con il tipografo. Se tutto va per il verso giusto, cosa che si augura tutta l'umanità intera, le rotative potrebbero dare presto alla luce questo strabiliante parto che dura ormai da un anno e mezzo.

Tenete le dita incrociate e pregate nel vostro dio, companeros.

14 commenti:

rocco lombardi ha detto...

Ciao Ivan,
Ivan Graziani giusto?
Anche sono del calibro della medesima mostra, ma io batto l'accaci e ho ritratto i turinesi Negazione.
Ci si vede sul catalogo allora...
Ciao.

latte e sangue ha detto...

Sia io che il Neri siamo rimasti piacevolmente scossi. Diventi sempre più bravo.

eleNacc

ivan manuppelli ha detto...

x ROCCO

ciao, Sbrock!
figata. promette di essere una bella mostra. hai già postato il tuo contributo?
...i negazione non li conosco bene. mi scaricherò qualcosa

p.s. Nuovo Lamette a quando?

x MAUI&NERI

ciao, Scimmie!!! grazie, grazie, mi commuovo!
ah...a proposito, volevo dirvelo da un po': ho conosciuto Lucio Tomaz, che ha anche collaborato alla storia del Cava...è un grande!

latte e sangue ha detto...

Ah ma allora ci sei passato da Tomaz ! C'è da perdersi gli occhi nel suo mondo. Ci passiamo spesso davanti alle sue vetrine e guardiamo sempre se ha esposto qualcosa di nuovo. Siamo felici che abbia partecipato al tuo Puck, motivo in più per rendere questo numero ancora più prezioso.
spero che un riccone ti dia un sacco di soldi a perdere per i tuoi progetti.

elenAcc

rocco lombardi ha detto...

il mio contributo è sul blog,
Lamette è in lavorazione e ti terremo informato...

Neri ha detto...

Ciao Ivan
ti ho linkato al mio nuovo blog personale
un saluto

il Neri

Maurizio Ercole ha detto...

Ivan, complimenti!! Semplicemente fantastica questa tua tavola!!!

ivan manuppelli ha detto...

x Neri

contraccambiato! grazie!

x Ercole

Figata anche la tua sul Tamburo. Puck è in tipografia che scalpita. Tieni d'occhio questo spazio, a breve nuove news.

Maurizio Ercole ha detto...

Ivan... ottima notizia questa di Puck in tipografia! Attendo con ansia!

Goffredo Swineheard ha detto...

Mr. Sandman, bring me a dream (bung, bung, bung, bung)
Make him the cutest that I’ve ever seen (bung, bung, bung, bung)
Give him two lips like roses and clover (bung, bung, bung, bung)
Then tell him that his lonesome nights are over.
Sandman, I’m so alone
Don’t have nobody to call my own
Please turn on your magic beam
Mr. Sandman, bring me a dream.

(scat "bung, bung, bung, bung".)

Mr. Sandman, bring me a dream
Make him the cutest that I’ve ever seen
Give him the word that I’m not a rover
Then tell him that his lonesome nights are over.
Sandman, I’m so alone
Don’t have nobody to call my own
Please turn on your magic beam
Mr. Sandman, bring me a dream.

(scat "bung, bung, bung, bung")

Mr. Sandman (male voice: "Yesss?") bring us a dream
Give him a pair of eyes with a "come-hither" gleam
Give him a lonely heart like Pagliacci
And lots of wavy hair like Liberace
Mr Sandman, someone to hold (someone to hold)
Would be so peachy before we’re too old
So please turn on your magic beam
Mr Sandman, bring us, please, please, please
Mr Sandman, bring us a dream.

mr Sandman ha detto...

ciao, Goffredo
grazie per avermi evocato.

In questo momento sono nell'assolata Kansas City, a spassarmela con le Puppini Sisters. Come sta il fido Mac Johnson? Lo sai che qui è ricercato? a quanto dicono le autorità ha azzannato il braccio di un ex manifestante del KKK.

Goffredo Swineheard ha detto...

Caro Flodoardo (per chi non lo sapesse mi rivolgo a Mr Flodoardo Sandman) è una vecchia ferita quella che riapri..il buon MacJohnson irruppe infatti nel 1979 durante una turpe cerimonia in cui il razzismo nei confronti delle pantere nere si esprimeva in un tentativo di linciaggio nei confronti di un loro esponente..Il mio amico leopardo salvò da morte certa la sua omologa biologica (solo di colore diverso) e, nella fuga azzannò un affiliato di quella ignominiosa setta di farabutti...Un giorno, quando la decorrenza dei termini sopraggiungerà, tornerò a trovarti...arrivederci vecchio mio...

Firlingardo MacJohnson ha detto...

I miei legali sono al lavoro...ho piena fiducia in loro...

el gae ha detto...

Beh, lo ammetto il tuo lavoro è stato il migliore...te lo dico da partecipante, si io sono l'ultimo della lista "gaetano bigi"...ma tu devi ammettere che ti è capitato proprio un bel soggetto.
comunque complimenti veramente per i tuoi lavori.
bravo bravo proprio bravo.
ciao